Datore di lavoro forfettario: torna l’obbligo di ritenute in busta paga

Autore: Sandra Pennacini Viene definito “Sblocca Cantieri”, ma forse si potrebbe meglio chiamare “Aggiusta Manovra”. Ci riferiamo al Decreto inerente le “Misure urgenti per la crescita economica”, ovvero un pacchetto di misure che sarà presentato dal Ministro dell’Economia e delle Finanze Tria in occasione del Consiglio dei Ministri, fissato in data odierna, 20 marzo. Il provvedimento vede […]

Read More Datore di lavoro forfettario: torna l’obbligo di ritenute in busta paga

Carburanti senza alternativa, serve la e-fattura e il pagamento tracciato

Autore: Sandra Pennacini La filiera dei carburanti, in teoria, avrebbe dovuto essere già pronta a partire dal 1° luglio 2018 all’avvento dell’obbligo di fatturazione elettronica. Così non è stato, e infatti con il c.d. “DL Dignità” – Decreto Legge 12 luglio 2018 n. 87, convertito in Legge n. 96 del 9 agosto 2018, l’obbligo di e-fattura […]

Read More Carburanti senza alternativa, serve la e-fattura e il pagamento tracciato

Gestione separata d’obbligo per il dipendente – professionista

Autore: Mimma Cocciufa e Tonino Morina Il dipendente, con tutela previdenziale da lavoratore subordinato, che esercita anche l’attività libero professionale, deve essere iscritto alla gestione separata. Per la Cassazione, va rispettata la regola generale in base alla quale, in presenza di una duplice attività lavorativa, come può essere quella del dipendente che esercita pure un’attività libero […]

Read More Gestione separata d’obbligo per il dipendente – professionista

Riscatto laurea flessibile

Nel decreto legge sul reddito di cittadinanza e su quota 100, cui, lo scorso 17 gennaio, il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera, nel capitolo “pace contributiva” è contemplato anche un intervento che consente ai lavoratori iscritti ad una delle gestioni dell’Inps, una nuova possibilità di riscatto di periodi in cui non sono […]

Read More Riscatto laurea flessibile

Legge di Bilancio 2019: incentivi all’occupazione

Autore: Salvatore Cortese La legge di Bilancio 2019 (legge n.145/2018) ha introdotto due nuove agevolazioni per i datori di lavoro che intendano procedere con l’assunzione di giovani lavoratori e confermato, per il biennio 2019-2020, gli sgravi contributivi per le assunzioni, con contratto a tempo indeterminato, anche a tempo parziale, di giovani che abbiano compiuto i 35 […]

Read More Legge di Bilancio 2019: incentivi all’occupazione

Licenziamento per fine cantiere: il Ticket non c’è, ma l’INPS non si fida

E’ di appena qualche giorno fa il messaggio INPS n. 3933 che riporta le richieste dell’Istituto in merito al “monitoraggio del Ticket di licenziamento”. Al riguardo si ricorda che sono ormai già più di cinque anni che conviviamo con l’articolo 2, comma 31, della legge 28 giugno 2012, n. 92, che ha previsto un contributo di […]

Read More Licenziamento per fine cantiere: il Ticket non c’è, ma l’INPS non si fida

ANF arretrati: cambiano le modalità per il recupero

L’assegno al nucleo familiare (ANF), non è una prestazione automatica, essendo riconosciuto unicamente su domanda da parte dell’avente diritto, lavoratore dipendente o pensionato. La domanda va presentata al datore di lavoro o all’INPS e l’erogazione avviene mensilmente. E’ in ogni caso possibile procedere al recupero degli arretrati ANF fino ad un massimo di 5 anni. […]

Read More ANF arretrati: cambiano le modalità per il recupero

Lavoro a termine: senza causale il rapporto è a tempo indeterminato

La nuova disciplina del contratto di lavoro a tempo determinato è disciplinata dal decreto Dignità (D.L. n. 87/2018, convertito dalla legge n. 96/2018). Unitamente alla reintroduzione dell’obbligo di specificare le causali che giustificano il ricorso a questa tipologia contrattuale, il legislatore, in buona sostanza, non ha previsto alcuna facoltà di deroga alla contrattazione collettiva: la causale […]

Read More Lavoro a termine: senza causale il rapporto è a tempo indeterminato

OBBLIGO DI CONSEGNA DELLA BUSTA PAGA E LE NUOVE MODALITÀ INFORMATICHE

A disciplinare le norme concernenti l’obbligo di consegna della busta paga al dipendente è la Legge n. 4 del 5 gennaio 1953, più esplicitamente, l’art. 1 prevede che: “è fatto obbligo ai datori di lavoro di consegnare, all’atto della corresponsione della retribuzione, ai lavoratori dipendenti, con esclusione dei dirigenti, un prospetto di paga in cui devono […]

Read More OBBLIGO DI CONSEGNA DELLA BUSTA PAGA E LE NUOVE MODALITÀ INFORMATICHE

OMESSE RITENUTE PREVIDENZIALI. DA SMENTIRE I DM10

IL REATO NON SI CONFIGURA SE SI DIMOSTRA IL MANCATO VERSAMENTO DELLE RETRIBUZIONI AI DIPENDENTI Il datore di lavoro può evitare la condanna in relazione al reato di omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali soltanto se dimostra, in difformità dalla situazione rappresentata nelle denunce retributive inoltrate, l’assenza del materiale esborso delle somme. È quanto […]

Read More OMESSE RITENUTE PREVIDENZIALI. DA SMENTIRE I DM10