Illegittimo il licenziamento del dipendente senza la prova

Autore: Federico Gavioli Non è un elemento sufficiente la dimostrazione del calo di fatturato per l’azienda al fine di legittimare il licenziamento di un dipendente poiché occorre dimostrare il nesso tra le due argomentazioni; la Corte di Cassazione con la sentenza n.28435, del 5 novembre 2019, ha accolto il ricorso di un dipendente nei confronti del suo […]

Read More Illegittimo il licenziamento del dipendente senza la prova

Trasparenza e tracciabilità dei pagamenti a dipendenti e collaboratori

Autore: Ketti Fisichella Dal 1° luglio 2018 sono entrate in vigore le nuove modalità di pagamento degli stipendi e dei compensi a dipendenti e collaboratori; a stabilirlo è la Legge 205/2017, art. 1 commi da 910 a 915 (Legge di Bilancio 2018).  L’obiettivo alla base della scelta del Governo è senza dubbio quello di rendere trasparenti e […]

Read More Trasparenza e tracciabilità dei pagamenti a dipendenti e collaboratori

OMESSE RITENUTE PREVIDENZIALI. DA SMENTIRE I DM10

IL REATO NON SI CONFIGURA SE SI DIMOSTRA IL MANCATO VERSAMENTO DELLE RETRIBUZIONI AI DIPENDENTI Il datore di lavoro può evitare la condanna in relazione al reato di omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali soltanto se dimostra, in difformità dalla situazione rappresentata nelle denunce retributive inoltrate, l’assenza del materiale esborso delle somme. È quanto […]

Read More OMESSE RITENUTE PREVIDENZIALI. DA SMENTIRE I DM10

Mai più retribuzioni in denaro contante. Divieto dal 1° luglio 2018

Sarà in vigore dal 1° luglio 2018 l’obbligo per i datori di lavoro e committenti privati di provvedere al pagamento delle retribuzioni con modalità e forme che escludano l’uso del contante (legge 205/2017). 1) Qual è l’esigenza della norma? L’obiettivo del legislatore è quello di arginare la prassi, diffusa tra datori e committenti, di corrispondere […]

Read More Mai più retribuzioni in denaro contante. Divieto dal 1° luglio 2018